La rabbia di Pasolini

  • Novità
  • Documentari
  • Biopic

La rabbia di Pasolini

  • 14
  • Tematiche:

  • Diritti sociali
  • Giornalismo
  • Lingue disponibili:

  • Italiano
  • Durata:

  • 78 min
  • Anno :

  • 2008
  • Nazione :

  • Italia
  • Cast:

  • Giuseppe Bertolucci
  • Pier Paolo Pasolini

Sinossi :

"La Rabbia" è un film documentario del 1963 diretto da Pier Paolo Pasolini. È composto da due parti distinte: "La rabbia invisibile", diretta da Pasolini stesso, e "La rabbia visibile", diretta da Giovanni Guareschi.

La rabbia invisibile: Questa parte del documentario è una sequenza di immagini d'archivio e di repertorio accompagnate dalla voce narrante di Pasolini. Il regista utilizza queste immagini per denunciare le ingiustizie sociali, le disuguaglianze economiche e le tragedie umane che affliggono l'Italia e il mondo intero. Attraverso una serie di montaggi suggestivi e di contrasti visivi, Pasolini offre uno sguardo critico e provocatorio sulla condizione umana e sulla società contemporanea.

La rabbia visibile: In questa parte del documentario, Guareschi offre una prospettiva diversa, utilizzando principalmente immagini di repertorio e interviste per esplorare la storia recente dell'Italia, inclusi eventi come la Resistenza, la lotta politica e la crescita economica del paese. Guareschi si concentra anche sulla figura di Pasolini stesso, esplorando la sua vita, il suo lavoro e le sue idee attraverso interviste e testimonianze di persone che lo conoscevano.

Complessivamente, "La Rabbia" offre una riflessione intensa e provocatoria sulla società italiana e sulle tensioni politiche e sociali del tempo. Attraverso il montaggio di immagini e suoni, Pasolini e Guareschi creano un potente mosaico di emozioni e idee che invitano lo spettatore a interrogarsi sulle condizioni umane e sulle possibilità di cambiamento sociale.

CONSULTA LA SCHEDA SU CINEMAINCLASSE
cinemainclasse

  • Consigliato per:

  • Cinemainclasse
  • Intrattenimento